Residenze Motta del Santo - Nord Milano Consult
15301
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-15301,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive

Residenze Motta del Santo

ico_edile

Dettagli

localizzazione: Brisino di Stresa (NO)

anno: 1975-1977

committente: Residenza Motta del Santo S.p.A di Milano

servizi svolti: Progettazione e D.L.

dati dimensionali: 72 alloggi

Nel 1974-1977, a Brisino di Stresa sopra il Lago Maggiore, su un terreno, in posizione panoramica eccezionale, appartenuto alla famiglia Pirelli, nasce un complesso residenziale di settantadue unita’ immobiliari (ville, villette, appartamenti) denominato “Residenza Motta del Santo”. Gli alloggi sono stati progettati e costruiti intorno al nucleo più antico del paese, risalente al 1800, in una frazione collinare di Stresa, a 412 mt s.l.m. di altitudine.

Il complesso residenziale è servito inoltre da impianti sportivi come una piscina naturale in roccia integrata da una piscina artificiale, entrambe collegate ad un unico impianto di depurazione e un campo da tennis.

La bellissima posizione panoramica e la particolare architettura degli alloggi costituita da un mix di tipologie e di dimensioni, realizzati con finiture di pregio permise di vendere tutte le unità immobiliari nell’arco di tre anni con soddisfazione degli acquirenti.